PENSAREINFORMA - Dott. Riccardo Inghilleri

RICCARDO INGHILLERI
CHINESIOLOGO - POSTUROLOGO
DOTT.
ALLA BASE DELLA TUA SALUTE C'E' IL MOVIMENTO
Vai ai contenuti

VUOI ANDARE A CORRERE? SICURAMENTE HAI AVUTO DOLORI

Dott. Riccardo Inghilleri
Pubblicato da in Salute · 15 Giugno 2020
Tags: Correreallenamentoposturapatologiatraumi
Vuoi andare a correre?
Prima di tutto devi controllare la tua postura, perché la postura è alla base del nostro benessere psico-fisico, è un equilibrio e bilanciamento delle forze che se viene alterato ha come conseguenza di aumentare le probabilità di infortunio o di insorgenza di numerose patologie.

Bisognerà controllare l'appoggio del piede, l'allineamento del bacino e la tonicità di tutta la muscolatura, in particolare della schiena e delle gambe, perchè se tutti questi fattori non sono coordinati tra loro lavorando al meglio, molto probabilmente causeranno infortuni o traumi muscolo-scheletrici, cartilagini e infiammazioni nei tessuti.

Come si vede nella figura, un' alterato appoggio del piede, un disallineamento del bacino e delle spalle, porta in questo esempio specifico ad uno sbilanciamento verso destra di tutto il corpo con un carico maggiore sulla parte destra della schiena, ginocchio e caviglia; questo porterà sicuramente a traumi maggiori sulla zona lombare e infiammazioni dell'articolazione del ginocchio e caviglia.

Una volta corretta la postura, si dovrà rinforzare la muscolatura di tutto il corpo, in particolare della schiena e delle gambe, arti inferiori più forti scaricheranno il peso della zona lombare, una schiena più forte e robusta permetterà una postura più corretta evitando traumi a carico della colonna vertebrale.

Quindi non improvvisatevi corridori, sopratutto se fino al giorno prima il vostro corpo era comodamente affossato sul divano.
Per evitare nel breve o medio periodo di incorrere in infortuni, traumi o infiammzioni, sia a carico delle articolazioni, muscoli e ancor di più in problemi a carico della schiena, è doveroso controllare la propria postura e migliorare la tonicità della propria muscolatura.

Detto questo, chiedetevi: state correndo con la giusta tecnica? Perchè state andando a correre?(dimagrire? aumentare la capacità polmonare? ecc..) Lo state facendo nel modo giusto? (intensità, tempi, ecc...)




333-85.98.859

r.inghi@libero.it

Collegno - Nichelino
Torino e provincia
Copyright riccardoinghilleri. Tutti i diritti riservati
Partita I.V.A.: 10220820012
Torna ai contenuti