PENSAREINFORMA - Dott. Riccardo Inghilleri

RICCARDO INGHILLERI
CHINESIOLOGO - POSTUROLOGO
DOTT.
ALLA BASE DELLA TUA SALUTE C'E' IL MOVIMENTO
Vai ai contenuti

SEI SICURO CHE STAI DIMAGRENDO?

Dott. Riccardo Inghilleri
Pubblicato da in Dimagrimento · 10 Giugno 2020
Tags: Dimagrimentosaluteallenamentograsso
Ciao a tutti, oggi affrontiamo il problema del grasso, dimagrimento.
Se hai deciso di iniziare ad andare a correre o in palestra sei sicuro che quello che stai facendo ti fa dimagrire?
Innanzitutto bisogna essere consapevoli che se ti alleni solamente non basta, se fai solo una corretta nutrizione non basta, perchè per dimagrire o per qualsiasi obbietivo tu voglia raggiungere bisogna per forza unire i due fattori, attività fisica e nutrizione corretta, altrimenti sul lungo periodo non varierà nulla perchè il corpo tende a proteggersi, quindi se noi gli diamo solo un minor apporto calorico, diminuirete molto poco in termini di grasso e stessa cosa se fate solo allenamento senza nutrizione corretta, in tempi molto brevi non otteremo più risultati.

ATTIVITA' FISICA E NUTRIZIONE DEVONO VAGGIARE INSIEME

Prima di tutto non basta o non serve la bilancia perchè ti indica il peso del tuo corpo ma non specifica quale sia la tua composizione corporea ossia la massa cosidetta magra e la cosidetta massa grassa. Togliere, perdere peso non significa togliere, perdere grasso.
Però molto semplicemente si può andare a controllare la circoferenza addominale, in modo da avere già un importante valore.



 
QUALE GRASSO?
Abbiamo due tipi di grasso : il Grasso Sottocutaneo e il Grasso Viscerale (addominale).


Il grasso sottocutaneo e quello che anche con le dita si può toccare pinzare, è situato tra pelle e muscoli, e lo troviamo sugli arti, glutei e tronco.
Il grasso viscerale (addominale) invece è quello più fastidioso e più profondo, interno, che avvolge i visceri interni ed è molto pericoloso perchè causa problemi importanti quali mallattie metaboliche, cardiovascolari ecc.. Questo è quello che dovremo andare ad eliminare, da una parte con una dieta ipocalorica e dall'altra con attività fisica.

L' ATTIVITA' FISICA CHE NON E' LA CAMMINATA O CAMMINATA SVELTA, (I DIECI MILA PASSI AL GIORNO E' IL MINIMO PER AVERE UNA VITA DA SEDENTARIA AD ATTIVA)

L ATTIVITA' FISICA CHE VADA AD INTACCARE IL GRASSO VISCERALE E' L'ATTIVITA FISICA INTENSA, COSTANTE e REGOLARE.

Quindi ora sai che per dimagrire devi andare a togliere il grasso viscerale, quello più profondo, che il tuo corpo eliminerà in modo fisiologico, solo se farai insieme, da una parte una corretta alimentazione (magari andando da un professionista ossia nutrizionista), dall' altra una attività fisica intensa, regolare e costante (magari affidandoti ad un professionista ossia un chinesiologo).





333-85.98.859

r.inghi@libero.it

Collegno - Nichelino
Torino e provincia
Copyright riccardoinghilleri. Tutti i diritti riservati
Partita I.V.A.: 10220820012
Torna ai contenuti